Carlo Goldoni
Il campiello

ATTO TERZO

Scena Undicesima. Fabrizio e detti

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

Scena Undicesima. Fabrizio e detti

 

GASPARINA Ecco zior barba zio.

CAVALIERE Servitore divoto.

FABRIZIO Padron mio.

Cosa si fa qui in strada?

GASPARINA Via, che el taza.

Me faralo nazar?

FABRIZIO Subito in casa. (a Gasparina)

CAVALIERE Fate torto, signore,

Alla nipote vostra, ch'è onestissima.

FABRIZIO Non vel fate più dir. (a Gasparina)

GASPARINA Zerva umilizzima. (al Cavaliere)

FABRIZIO Via. (caricandola)

GASPARINA La zcuzi. (al Cavaliere)

CAVALIERE Mi spiace.

GASPARINA Ghe zon zerva.

FABRIZIO Un po' più. (caricandola)

CAVALIERE Servo, madamigella.

GASPARINA Addio, monzù. (entra in causa)

FABRIZIO Il suo genio bizarro, ora mi è noto.

CAVALIERE Favorite, signor...

FABRIZIO Schiavo divoto.

E voi, donne insolenti...

LUCIETTA Coss'è sto strappazzarne?

ORSOLA Sto dirne villania?

TUTTI Vardè, dixè, sentì.

FABRIZIO No, vado via.

TUTTI (ridono)

CAVALIERE S'ella non può venir, non so, che fare.

Andiamo a desinare;

Io cercherò di rivederla poi;

Andiamo intanto, e mangieremo noi. (entra in locanda)

ORSOLA Vien via, Zorzetto; daghe man a Gnese.

GNESE Anderò da mia posta. (entra in locanda)

ZORZETTO Sempre cusì la fa. (entra in locanda)

ORSOLA Tasi, che un la man la te darà. (entra in locanda con Zorzetto)

DONNA PASQUA Vegno anca mi a disnar,

Che magnada de risi, che vòi dar! (entra in locanda)

DONNA CATTE Andemo, puti, andemo.

Quanto più volentiera

Anderave anca mi

Con un novizzo da vesin cusì! (entra in locanda)

ANZOLETTO Andemo pur ancuo, femo a la granda;

Ma no vòi più compari, né locanda. (entra in locanda)

LUCIETTA Aspettème, Anzoletto.

Ah, sento proprio, che el mio cuor s'impizza;

Alliegra magnerò, che son novizza. (entra in locanda)

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License