Carlo Goldoni
Il campiello

ATTO QUARTO

Scena Seconda. Gasparina sul poggiuolo, ed il suddetto

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

Scena Seconda. Gasparina sul poggiuolo, ed il suddetto

 

GASPARINA (viene sul poggiuolo)

CAVALIERE Signora. (salutandola)

GASPARINA Mo cozza vorlo? el vaga via in bon'ora.

CAVALIERE Domando il signor zio.

GASPARINA Oh ze el zavezze!

CAVALIERE Ditemi, cosa è stato?

GASPARINA No ghe pozzo parlar. Zon zfortunada.

CAVALIERE Dite allo zio, che favorisca in strada.

GASPARINA El m'ha dito cuzzì...

CAVALIERE Non vi esponete

A un insulto novel per causa mia.

Ritiratevi pur.

GASPARINA Oh, vago via. (in atto di ritirarsi, poi torna)

La zenta, voggio dir zta cozza zola.

Zior, el m'ha dito una brutta parola.

CAVALIERE E che cosa vi ha detto?

GASPARINA No vorave,

Che el me zentizze. Vago via. (come sopra)

CAVALIERE Sì, brava.

GASPARINA Oe, la zenta, el m'ha dito: «ziete ziocca».

Cozza vol dir?

CAVALIERE Stolta vuol dire, alocca.

Ma andate via, che non vi trovi qui.

GASPARINA Oh che caro zior barba! alocca a mi?

I dirà, che el matto,

Ze a dir zte cozze el ze farà zentir.

Ze de mi tutti no ghe n'ha che dir!

Che el ghe ne trova un'altra

Zovene in zto paeze,

Che capizza el Tozcano, e anca el Franzeze.

Che el ghe ne trova un'altra, co fa mi,

Che ztaga notte, e coi libri in man,

E che zappia i romanzi a menadeo.

Co zento una canzon, l'imparo zubito;

Co vago a una commedia,

Zubito che l'ho vizta,

Zo giudicar, ze la bona, o trizta;

E quando la me par cattiva a mi,

Bizogna certo, che la zia cuzì!

CAVALIERE Signora, vostro zio.

GASPARINA No zon de quele,

Che troppo gh'abbia piazzo a laorar;

Ma me piaze ztudiar, e ze vien fora

Zotto el Reloggio qualche bella iztoria,

Zubito, in verità, la zo a memoria.

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License