Carlo Goldoni
Il campiello

ATTO QUINTO

Scena Quarta. Lucietta sull'altana, poi Gnese sull'altana, poi Orsola sul poggiolo

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

Scena Quarta. Lucietta sull'altana, poi Gnese sull'altana, poi Orsola sul poggiolo

 

LUCIETTA Bravi! I l'ha tirà drento. (vedendo il Cavaliere entrare da Gasperina)

Gnese, Gnese. (forte chiamando)

GNESE Chi chiama?

LUCIETTA Oe, no ti sa?

L'amigo... mio compare...

GNESE Cossstà?

LUCIETTA El andà dall'amiga. (accenna la casa di Gasperina)

GNESE Eh via.

LUCIETTAanca

Varenta le mie tatare

Orsola.(chiama)

ORSOLA Me chiameu?

LUCIETTA Sentì: el foresto

andà da Gasperina.

La se l'ha tirà in casa.

ORSOLA Oh che mozzina!

LUCIETTA Oe, credeu che ghe sia

Monea d'un tràiro?

ORSOLA E so barba ghe xèlo?

LUCIETTA Vara! se el gh'è? El ghe l'ha menà elo.

ORSOLA Chiama, chiama to mare,

Che ghe la vòi contar. (a Gnese)

GNESE No, no gramazza, no, lasséla star.

LUCIETTA Cossa gh'ala?

GNESE Tasé.

LUCIETTA Dòrmela ancora?

GNESE El vin gh'ha fatto mal, l'ha buttà fuora.

ORSOLA Ghe l'ho dito; sta vecchia

La beve co fa un ludro.

LUCIETTA Anca mia mare

La ben conzada.

Oe quattro volte la me cascada.

GNESE Dove xèla?

LUCIETTA Sul letto,

Che la ronchiza.

ORSOLA Dove Anzoletto?

LUCIETTA Anca elo qua,

In canton del fogher indromenzà

ORSOLA Quando spósistu?

LUCIETTA Aspetto mio zerman,

E po de longo se darà la man.

ORSOLA E el compare?

LUCIETTA El compare liogà;

Ma co lo chiameremo, el vegnirà.

ORSOLA Sia con bona fortuna,

Fia mia.

LUCIETTA Cusì anca vu.

ORSOLA Da qua do ani; vero Gnese?

GNESE Cossa?

LUCIETTA Via cossa vienstu rossa?

In verità te toccherà un bon puto.

ORSOLA Oe, vien da mi, che te conterò tutto. (a Lucietta)

GNESE Che bisogno ghe ,

Che pettegolezzi? (ad Orsola)

ORSOLA Oh che gran casi!

No s'àla da saver? Vienstu, Lucietta?

LUCIETTA Sì ben, fina, che i dorme. (entra)

ORSOLA Via, da brava.

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License