Carlo Goldoni
Il conte Caramella

ATTO TERZO

SCENA PRIMA   Giardino.   La Contessa ed il Marchese

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

ATTO TERZO

 

SCENA PRIMA

 

Giardino.

 

La Contessa ed il Marchese

 

CONT.

Voi dite ch’egli è morto, e v’è chi dice

Che vive il mio consorte.

MAR.

E chi è costui

Che si vanta saperlo?

CONT.

È un indovino

A cui non sono oscure

Le vicende future.

MAR.

Un impostore,

Senz’altro, egli sarà.

CONT.

Eppur la verità m’ha indovinato

Per il tempo passato. Egli s’impegna

Di scacciar questo spirto,

Ch’esser crede infernale.

MAR.

Infernale lo spirto? oh che animale!

Venga, venga alla prova,

Egli se n’avvedrà.

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License