Carlo Goldoni
La casa nova

ATTO SECONDO

Scena Quattordicesima. Cecilia, e detto, poi Meneghina, poi Fabrizio

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

Scena Quattordicesima. Cecilia, e detto, poi Meneghina, poi Fabrizio

 

Cecilia: Sior Anzoletto, gh'avemo delle novità.

Anzoletto: Cossstà?

Cecilia: Vostra sorela una bella pettegola.

Meneghina: Sior Anzoletto, vostra muggier una gran superba.

Cecilia: O ela o mi fora de sta casa.(parte)

Meneghina: Ghe anderò mi quando manco ve l'aspetterè.(parte)

Anzoletto: O che bestie!

Fabrizio: Eccomi a pranzo con voi.

Anzoletto: Sieu maledetto anca vu. (parte)

Fabrizio: Obbligato della carrozza. (parte)

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License