Carlo Goldoni
De gustibus non est disputandum

ATTO TERZO

SCENA SESTA   Rosalba e detti, ed i Servi che portano il tavolino con quel che occorre per il gioco

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA SESTA

 

Rosalba e detti, ed i Servi che portano il tavolino con quel che occorre per il gioco.

 

ROS.

Non venite, signor? La cena è lesta.

PACC.

Vengo, sì...

RAM.

Dove andate?

Non dovete mangiar, se non giocate.

Artimisia lo disse.

PACC.

È vero, il so.

Artimisia crudele, io giocherò.

Presto, per compassione.

RAM.

Io non ho fretta. (siede)

PACC.

Giochiam questo filippo alla bassetta.

RAM.

Precipitoso non son io nel gioco.

Il danaro lo perdo a poco a poco.

PACC.

Le carte farò io.

RAM.

No, mio signore.

Lei mi fa troppo onore; s'ha da alzare,

E alla sorte veder chi tocca a fare.

PACC.

Che seccatura! Andiamo. Tocca a me.

ROS.

Signori miei, il danaro

Reca, quando si perde, un po' di pena;

Fate così, giocatevi la cena.

PACC.

Misero me, se la perdessi. Presto,

Ho scartato, signor, son bell'e lesto.

RAM.

Adagio; non ho ancora

Il gioco esaminato.

Oh! ve ne lascio una.

PACC.

Se ho scartato!

RAM.

Vostro danno... ma no, non vi fo torto,

Ritornerò a scartar.

PACC.

Son mezzo morto.

ROS.

Finitela una volta,

Che la cena patisce.

PACC.

Avete inteso?

RAM.

Io v'ho dato ripicco.

PACC.

Ed io l'ho preso. (s'alza)

Ecco il filippo; andiam; son contentissimo.

RAM.

La revincita, presto.

PACC.

Obbligatissimo.

RAM.

Un punto al faraone. (fa il taglio)

PACC.

Signor no.

RAM.

A madama dirò

Che non son soddisfatto.

PACC.

Voi mi volete far diventar matto.

 

Presto un punto. Vada il re.

Dite lor che vengo tosto, (a Rosalba)

E che aspettino anche me.

È venuto? Signor no.

Quando viene? Creperò.

Rosalbina, andate innanzi, (a Rosalba)

Non vorrei passar de' guai.

Questo re non viene mai?

È venuto, l'ho perduto;

Tre filippi han da bastar.

No, non voglio più giocar. (parte)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License