Carlo Goldoni
De gustibus non est disputandum

ATTO TERZO

SCENA DECIMA   Sala illuminata con tavola per la cena.   Erminia, Celindo, don Pacchione, don Ramerino, Rosalba e Servi

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA DECIMA

 

Sala illuminata con tavola per la cena.

 

Erminia, Celindo, don Pacchione, don Ramerino, Rosalba e Servi.

 

PACC.

Dove si son ficcati

Artimisia ed il pazzo?

L'arrosto si consuma,

La zuppa si raffredda e l'ora è tarda,

E la fame viepiù divien gagliarda.

ROS.

Eccoli.

PACC.

Grazie al cielo!

Che levino l'arrosto. (ad un Servo)

A tavola ciascun prenda il suo posto. (agli altri Compagni)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License