Carlo Goldoni
Le donne vendicate

ATTO PRIMO

SCENA SECONDA   Casimiro, Roccaforte, Flaminio

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA SECONDA

 

Casimiro, Roccaforte, Flaminio

 

CAS.

Volpino è fortunato:

Ei dalle donne è amato,

E nulla spende e le deride in faccia.

Io non so cosa dir. Buon pro vi faccia.

FLAM.

Son tant'anni ch'io peno

Per aver da una donna una finezza,

E mi fugge ciascuna e mi disprezza.

CAS.

Dir convien che le donne

Amino chi le sprezza,

Sprezzino chi le adora.

Vorrei sprezzarle anch'io... ma, poverine,

Mi fanno compassione.

Sono troppo impegnato per quel sesso,

E sempre le amerò quanto me stesso. (parte)

ROCC.

Eh, corpo di Pluton!

FLAM.

Con chi l'avete?

ROCC.

Con colui di Volpino,

E con quanti malnati e malcreati

Dicon mal delle donne. Io sono stato

Amato, accarezzato;

Son per esse impegnato;

E a chi ne dice mal, corpo di Bacco,

Vuò le braccia fiaccar, tagliar le rene.

FLAM.

Eh amico, io delle donne dico bene.

ROCC.

Se ritrovo Volpin, se lo ritrovo,

Lo voglio stritolare;

Voglio manifestare

Al mondo il mio valore,

E ch'io son delle donne il difensore.

FLAM.

Sì, fate ben, vi lodo;

Chi sa ch'io non ritrovi

Una donna che m'ami e sia costante?

ROCC.

Fide son tutte quante.

FLAM.

Dunque la cercherò. Sentito ho a dire

Che tanti siano gli uomini

Quante sono le donne in questo mondo,

E che ognuno la sua pretender possa.

Anch'io la troverò... Ma se la mia

Fosse nata in Turchia? Non so che dire;

Un Turco prenda pur quella di ,

Ch'io ne prenderò a sorte una di qua.

 

Son compagne le femmine tutte:

Un poco più belle,

Un poco più brutte.

Chi è più graziosina,

Chi è più galantina;

Ma circa l'esser donne,

Non v'è disparità. (parte)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License