Carlo Goldoni
Le donne gelose

ATTO SECONDO

SCENA SESTA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA SESTA

 

Siora Giulia in tabarro e bautta, siora Chiaretta in maschera, e detta.

 

TON. Chi mai xe ste mascare che varda in qua?

CHIAR. (Saluta Tonina con le mani)

TON. Adesso le cognosso. Patrone, patrone. Le resta servide. Tonia96, avèrzighe. (va dentro)

GIU. Vela la casa de la siora vedoa.

CHIAR. Qua la sta?

GIU. La sta qua quella bella zoggia97.

CHIAR. Cossa fali che no i averze da siora Tonina?

GIU. La massera no averà sentio.

 

 

 





p. -
96 Antonia.



97 Gioia.



Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License