Carlo Goldoni
Il filosofo di campagna

ATTO TERZO

SCENA SECONDA   La Lena di casa, e detti

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA SECONDA

 

La Lena di casa, e detti.

 

LENA

Questa, se non m'inganno,

Di don Tritemio è la figliuola.

EUG.

Dite,

Pastorella gentile, è albergo vostro

Questo di dove uscite?

LENA

Sì, signora.

EUG.

Altri vi son?

LENA

Per ora

Altri non v'è che io

Ed un uomo da ben qual a mio zio.

EUG.

Siete voi maritata?

LENA

Sono fanciulla ancora,

Ma d'esserlo son stanca.

RIN.

(Sia malizia o innocenza, ella è assai franca). (da sé)

EUG.

D'una grazia pregarvi

Vorrei, se nol sdegnate.

LENA

Dite pur, comandate.

EUG.

Vorrei nel vostro tetto

Passar per un momento.

LENA

Sola passate pur, che mi contento.

RIN.

Perché sola? Son io,

Pastorella gentile, il di lei sposo.

LENA

Davvero? Compatite;

Ho ancor qualche sospetto.

Perché non la menate al vostro tetto?

RIN.

Vi dirò...

EUG.

Non ancora

Son contratti i sponsali.

(Correr una bugia lasciar non voglio). (da sé)

LENA

Me n'avvidi che v'era un qualche imbroglio.

EUG.

Deh, per pietà, vi prego...

LENA

Che sì, che al genitore

L'avete fatta bella?

EUG.

Amabil pastorella,

Voi non sapete al core

Quanto altero comandi il dio d'amore.

LENA

(Mi fa pietà). (da sé) Sentite,

V'offro l'albergo mio, ma con un patto,

Che subito sul fatto,

In mia presenza e d'altro testimonio,

Si faccia e si concluda il matrimonio.

EUG.

Sì, sì, ve lo prometto:

Andiam nel vostro tetto, se vi aggrada.

LENA

Precedetemi voi; quella è la strada.

EUG.

Andiam, Rinaldo amato;

L'innocente desio seconda il fato.

 

Che più bramar poss'io?

Che più dal cielo aspetto?

Andrò col mio diletto

La pace ad incontrar.

Del genitore al fine

Si placherà lo sdegno.

Amor prenda l'impegno

Quest'alme a consolar. (entra in casa di Nardo)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License