Carlo Goldoni
La figlia obbediente

ATTO TERZO

SCENA OTTAVA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA OTTAVA

 

Olivetta, il conte Ottavio e detti.

 

OLIV. Tant’è, conte, voglio partire.

OTT. Partirete poi.

ARL. Siora Olivetta, ghe son servitor.

OLIV. Va, di’ alla tua padrona, e a quell’altra sudicia di Beatrice, che quando sarò in Germania, scriverò loro i miei sentimenti. (ad Arlecchino)

BRIGH. E la nostra lettera la faremo stampare.

ARL. Non dubiti: ghe lo dirò in stampa di rame.

OTT. Partirete poi.

BRIGH. il bucintoro è fermato.

OTT. Pagherò io.

BRIGH. E po, per dirghela, su sta locanda se spende troppo. I vole un felippo al zorno.

OTT. Pagherò io.

OLIV. Che dite voi, papà?

BRIGH. Cossa voleu che diga, cara fia? Sior conte l’è tanto zentil, che no saverave dirghe de no.

OLIV. Via, per compiacervi, resterò qualche giorno.

BRIGH. Arlecchin, feme un servizio. Andè da parte mia a licenziar la barca.

ARL. El bucintoro dov’elo?

BRIGH. Disìlo a quei della barca da Padova, che tanto basta, loro intenderanno.

ARL. (Ho inteso anca mi. El bucintoro! La va via, la va via, la va via) 9. (parte)

OLIV. Ma, signore, non vorrei che la sua sposa avesse di me gelosia.

OTT. Andate a disfar i bauli.

BRIGH. Andè, fia, tirè fora le vostre zoggie, che mi po tirerò fora l’arzentaria.

OLIV. (Sì, voglio restare per far disperare Rosaura). (da sé, parte)

OTT. (Quel Livornese mi fa paura). (da sé)

BRIGH. Alo po risolto de far ste nozze?

OTT. Ci penso.

BRIGH. La me compatissa, sior conte: quella no l’è zente da par suo.

OTT. (Tira fuori la tabacchiera, e prende tabacco)

BRIGH. Una fia d’un mercante mezzo fallio. (vuol prender tabacco dal conte)

OTT. (Ripone la tabacchiera)

BRIGH. No gh’ho miga la rogna. Ho tolto tabacco in te la scatola del gran Marascalco di Sua Maestà...

 

 

 





p. -
9 Così si grida, quando parte la barca che conduce a Padova tutti quelli che vogliono spender poco.



Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License