Carlo Goldoni
La fondazione di Venezia

AZIONE SESTA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

AZIONE SESTA

 

Dorilla e detti.

 

DOR.

Sior pare, un gran sussurro

Xe per tutto el paese. I pescaori

Colle fòssine armai, parte coi remi,

Contra sta zente nova

Vol defender la nostra libertae.

Le donne desperae,

Chi tien el pare, e chi trattien el fio,

Chi seguita el fradello, e chi el mario.

BESSO

Cossa gh'ali paura?

Questa è zente dabben.

ADR.

Vaga donzella,

Non temete di noi; qui non vedete

Che veri amici, e se mi lice il dirlo,

Del vostro bel sembiante

In me vedete un cavaliero amante.

DOR.

Grazie, sior cavalier,

De tanta cortesia.

Mi son povera fia;

Se andasse tanto in alto,

Troppo saria precipitoso el salto.

ORON.

Corrispondono al volto i spirti suoi.

LIS.

Anco la povertade ha degli eroi.

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License