Carlo Goldoni
Il giuocatore

ATTO SECONDO

SCENA VENTESIMA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA VENTESIMA

 

Brighella e detti.

 

FLOR. Preparateci da giuocare in quell’altra camera. (a Brighella)

BRIGH. La favorissa una parola. (a Florindo)

FLOR. Che cosa c’è?

BRIGH. (L’è qua un’altra volta siora Rosaura in maschera). (piano a Florindo)

FLOR. (Per amor del cielo, ditele che vada via). (piano a Brighella)

BRIGH. (Ghe l’ho dito, ma ella tutta lagreme la protesta averghe da dir una cossa de somma premura, che decide del so amor, del so onor e della so vita).

FLOR. (Che diavolo sarà mai! Io non vorrei presso di questa gente dar sospetto. Fate una cosa, introducetela nella vostra camera, e ditele che aspetti un poco, che or ora verrò. Intanto procurerò che gli amici vadano nell’altra camera).

BRIGH. (Sia maledetto el diavolo! Ho rabbia a trovarme in sta sorte d’imbroi). (da sé, parte)

LEL. Signor Florindo, il tempo passa; volete che andiamo?

FLOR. Andate innanzi, che fra poco verrò.

TIB. Se non venite voi, non andiamo.

FLOR. Principiate a giuocar voi due, già io non taglio.

TIB. A solo a solo io non giuoco.

FLOR. Lasciatemi in libertà mezz’ora, ho una cosa da fare.

LEL. Facciamo quattro tagli, e poi ce ne andiamo.

TIB. Se non volete giuocar voi, io vado in un altro casino.

FLOR. (Rosaura mi aspetta, sono ansioso di sapere che cosa ha da dirmi). (da sé)

LEL. Via, vi fate pregare? Oggi vincerete senz’altro: rogatus lude.

TIB. Ma io non prego altro. Schiavo, signori.

FLOR. Fermatevi.

TIB. Andiamo, o non andiamo?

FLOR. Via, per due tagli andiamo. (Rosaura mi aspetterà). (da sé, parte)

LEL. Oggi facciamo del resto. (parte)

TIB. Colle carte in mano non ho paura. (parte)

FLOR. Rosaura è una buona ragazza; aspetterà. (parte)



Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License