Carlo Goldoni
La donna di testa debole

ATTO TERZO

SCENA PRIMA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

ATTO TERZO

 

SCENA PRIMA

 

Camera in casa di Pantalone

 

Pantalone e Cecchino

 

PANT. Vegnì qua mo, bel putto, contème: la ve vol mandar via la vostra parona? per cossa?

CECC. Mi manda via, perché le ho corretta una sconcordanza.

PANT. Gerela in discordia con qualchedun?

CECC. Fra lei e suo nipote fanno cose da far ridere i capponi. Basta dire che è stata fatta contro di loro una satira, ed essi se la bevono per una lode.

PANT. Una satira?

CECC. E che pezzo di satira! Non sa niente vossignoria?

PANT. No so gnente. Caro vu, contème.

CECC. Se la vuol vedere, io ne ho la copia.

PANT. La vederò volentiera.

CECC. Eccola qui: l'ho trovata sul tavolino della padrona, e mentre pranzava, l'ho copiata. ( un foglio a Pantalone)

PANT. Sentimola mo. (legge piano) Pulito! bravi! Senti che roba! Bella sta chiusa:

Troveran forse ambidue

L'un la capra di Giove, e l'altra il bue.

A don Pirolino i ghe del cavron, e donna Violante troverà un mario coi pennacchi. Presto, andè , diseghe a donna Violante che la vegna qua, che ghe vôi parlar.

CECC. Io, signore, con sua buona grazia, alla padrona non lo dico certo.

PANT. Per cossa? ghe vol tanto a dir che la vegna qua?

CECC. Mi ha dato poco fa uno schiaffo da questa parte, non vorrei ch'ella si credesse in debito di darmene uno anche da quest'altra. Lo dirò alla cameriera.

PANT. Giusto; diseghelo a Arzentina.

CECC. Anche quella povera ragazza sta fresca con quella padrona; ed è la più buona figliuola di questo mondo. Mi dispiace andar via da questa casa per lei.

PANT. Ghe volevi ben a Arzentina?

CECC. Assai. Desiderava venir grande unicamente per lei.

PANT. Bravo! co la bocca da latte!

CECC. Uh, ecco la padrona.

PANT. Gh'ho gusto da galontomo.

CECC. Quando la vedo, ho più paura di lei, che non aveva dello staffile del mio maestro. (parte)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License