Carlo Goldoni
Una delle ultime sere di carnovale

ATTO PRIMO

Scena Decima. Alba, Lazaro e detti

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

Scena Decima. Alba, Lazaro e detti

 

DOMENICA Patrona, sior'Alba.

ALBA Patrona. (si baciano) Patrona.(a Marta)

MARTA Patrona. (si baciano)

BASTIAN Compare Lazaro.

LAZARO Patron sior Bastian. (si baciano Bastian e Lazaro fra di loro)

DOMENICA Cossa fàla? Stàla ben? (ad Alba)

ALBA Gh'ho un dolorazzo de testa, che no ghe vedo.

DOMENICA La se senta. La me daga qua el tabarin.

ALBA No, no, la lassa; che gh'ho piuttosto fredo. Gh'ho un tremazzo intorno...

DOMENICA Vorla un poco de fogo?

ALBA La me farà grazia.

DOMENICA Adesso gh'anderò a tiòr el scaldapiè. E ela ghe ne vorla?

MARTA Oh! mi no, la veda, stago benissimo.

DOMENICA Le compatissa, vago mi, perché la donna no pol. (La podeva far de manco de vegnir sta giazzèra). (parte)

LAZARO Co gh'avevi mal, dovevi star a casa, cara fia.

ALBA Eh! me passerà.

BASTIAN (Bisogna, che ghe sia vegnù mal per strada. Se la s'avesse sentio qualcossa a casa, no la sarave vegnua).

MARTA (Ghe credeu vu, che la gh'abbia mal?) (a Bastian)

LAZARO Cossa ve sentìu? (ad Alba)

ALBA Gnente.

MARTA Mo via, la staga alegra, la se diverta.

ALBA Gh'ho una mancanza de respiro, che no posso tirar el fià.

LAZARO Voleu gnente? Voleu andarve a molar el busto?

ALBA Eh! sior no; n'importa.

BASTIAN (El gh'ha una gran pazzenzia. Mi no sarave bon).

DOMENICA Son qua col fogo. La resta servida. (vuol mettere lo scaldapiè ecc.)

ALBA No la s'incomoda. Gh'ho sto busto cussì stretto, che non me posso gnanca sbassar. (vuol mettere lo scaldapiè, e non può)

DOMENICA La servirò mi. (mette lo scaldapiè)

LAZARO Ma no voleu star mal con quel busto cussì serà? Andè , cara fia, andève a molar.

ALBA Eh! (con disprezzo)

LAZARO a vostro modo, che viverè dies'anni de più.

ALBA Gh'àla un garòfolo? (a Domenica)

DOMENICA Anderò de a tòrghelo.

MARTA Mi, mi se la vol. (vuol tirar fuori un garofano ecc.)

BASTIAN Vorla un diavolon? (apre una scatoletta ecc.)

ALBA Sior sì.

DOMENICA Cossa se séntela?

ALBA No so gnanca mi. Gh'ho un affanno!...

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License