Carlo Goldoni
Il festino

ATTO SECONDO

SCENA SECONDA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA SECONDA

 

Madama Doralice e detto.

 

MAD.

Vi è nota, don Alessio, la bella bricconata?

ALE.

Di chi?

MAD.

La guarnizione il sarto ha rovinata.

Mancano dieci braccia, e me lo dice adesso.

ALE.

Ma come? la misura l'ha data il sarto istesso.

MAD.

È vero, egli l'ha data: è un stolido, è un briccone.

ALE.

Che n'abbia qualche pezzo trafugato il garzone?

MAD.

Potrebbe darsi ancora.

ALE.

Andiamo a misurarlo.

MAD.

Pensate se ora voglio dall'abito staccarlo!

Intorno vi lavorano tre donne, per far presto;

E della guarnizione s'ha da comprare il resto.

ALE.

(Buon, per bacco!) (da sé.)

MAD.

Che Targa sen vada in Merceria,

E compri i dieci bracci, e presto a me li dia.

ALE.

Si dice facilmente: si mandi dal mercante;

Ma il pizzo non l'avremo senza il denar contante.

MAD.

Spropositi! Il denaro so anch'io che vi vorrà.

ALE.

Ma ch'io ne sono senza vossignoria non sa.

MAD.

Ridicola sarebbe. Non ha denar? Cospetto!

Che l'abito per poco mi restasse imperfetto!

Tra le maledizioni mancherebbe anche questa,

Per voi ch'io non potessi andarmene alla festa.

ALE.

Avete pur quell'altro nuovo, alla moda e bello.

MAD.

Il diavol che vi porti; vuò comparir con quello.

ALE.

Bene. (Targa colla spada, il cappello e il bastone.)

MAD.

E voi, don Alessio, pensare ci dovete.

ALE.

Ci penserò. (si mette la spada.)

MAD.

Ma quando?

ALE.

Ci penserò, il vedrete. (prende il cappello e il bastone.)

MAD.

Ite a comprarlo voi?

ALE.

Vedrò.

MAD.

Che si vedrà?

Date il denaro a me.

ALE.

Denaro? Eccolo qua.

Vi do la borsa tutta, tale e quale com'è;

Due soldi pel tabacco non mi tengo per me.

Cara consorte mia, vi prego, compatite;

Non so quel che ci sia; ma il mio buon cuor gradite. (parte.)

 

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License