Carlo Goldoni
Il filosofo inglese

ATTO PRIMO

SCENA QUINTA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA QUINTA

 

Milord Wambert

 

MIL.

Jacob fosse mendace? fosse mentito il zelo?

La sua passion coperta della virtù col velo?

Emanuel è villano, stimato sol dai sciocchi;

Ma in caso tal può darsi ch'ei sappia e mi apra gli occhi.

Più che ci penso, il temo. Madama di Brindè

Per esser letterata, donna non fia per me?

M'insulta, mi disprezza, e con sereno ciglio

Un tradimento infame maschera col consiglio?

Ah, se ne fossi certo... ma non lo sono ancora

Di assicurarmi il modo ritroverò in breve ora,

E se egli fia maestro d'inganni e tradimenti,

Termineran, lo giuro, le tesi e gli argomenti. (parte.)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License