Carlo Goldoni
Il filosofo inglese

ATTO PRIMO

SCENA OTTAVA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA OTTAVA

 

Il signor Saxon, poi Bonvil marinaio.

 

SAI.

Gran donne! i lor pensieri, le cure ed i travagli

Consiston nelle cuffie, nei nastri e nei ventagli.

Prenda il danaro, e taccia: io bado ai fatti miei;

Se la mia moglie è pazza, non vo impazzir con lei.

BON.

Signor. (al signor Saixon.)

SAI.

Che ci è?

BON.

Le botti son tutte caricate.

Le polizze di carico?

SAI.

Son qui, le ho preparate.

BON.

Speditemi, signore, il capitan vi prega.

SAI.

Andiam, farò più presto qui dentro la bottega. (si alza per entrare in bottega.)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License