Carlo Goldoni
Il filosofo inglese

ATTO QUARTO

SCENA TERZA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA TERZA

 

Madama Saixon sola.

 

M.SA.

Non so come si possa amare un uomo serio.

Passar ei mi farebbe qualunque desiderio.

Io son di umore allegro, eppur nemica sorte

Mi ha dato per tormento un satiro in consorte.

Pochissimo per altro noi stiamo in compagnia:

Ei bada a' suoi negozi, io bado all'allegria.

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License