Carlo Goldoni
Il finto principe

ATTO TERZO

SCENA SETTIMA   Camera con tavolino da scrivere.   Floro e Lesbina

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA SETTIMA

 

Camera con tavolino da scrivere.

 

Floro e Lesbina

 

LESB.

Non ne vuò saper nulla.

FLO.

Via, carina,

Siate meco buonina,

Non mi dite di no.

LESB.

Se vi dirò di sì, mi pentirò.

Voi mi mettete su,

Per poi tirarmi giù,

E far quello che fu

Tra quella pellegrina, e voi, e tu.

FLO.

Ma se colei è pazza,

Che vi posso far io?

LESB.

Ma caro padron mio, chi m'assicura

Che voi non mi gabbate?

FLO.

Vi farò, se il bramate, una scrittura.

LESB.

Via, fatela, ed allora

Forse vi crederò.

FLO.

Attendete un momento, e ve la fo. (va al tavolino a scrivere)

LESB.

(Colla scrittura in mano

Dirò la mia ragion. La principessa

Già non lo vuole, e poi

Non lo sa strapazzar come fo io:

Onde senz'altro il principato è mio).

FLO.

Eccovi la scrittura bella e fatta.

LESB.

Ora comincio a credervi un pochino.

FLO.

Caro il mio bel visino,

Date un po' di ristoro

A questo cor. Per voi languisco e moro.

LESB.

Il tempo non è questo.

FLO.

Ma se son vostro sposo!

LESB.

È ancora presto.

Vi vuole un po' di tempo e di modestia,

Altrimenti sarebbe amor da bestia.

FLO.

Quanto dovrò aspettar?

LESB.

Noi questa sera

Tosto concluderemo,

E sposati e contenti alfin saremo.

FLO.

Mi cresce ogni momento

Il tormento e l'affanno,

Ed ogni ora, mio ben, mi par un anno.

LESB.

Anch'io son desiosa

D'esser la vostra sposa.

Allorché non vi vedo,

Sempre il core mi dice: eccolo, eccolo!

Ed un'ora, mio ben, mi par un secolo.

 

Se mangio, se bevo,

Voi siete con me.

Se veglio, se dormo,

Riposo non ho.

Ma questo cos'è?

Oh Dio, non lo so.

Quel vezzo, quel viso,

Rapito m'ha il cor.

Contenta ora sono

Che vostra son io.

Voi siete già mio,

Non ho più timor. (parte)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License