Carlo Goldoni
Filosofia e amore

ATTO TERZO

SCENA NONA   Esopo, Leonzio, Cloridea, Corina, Rapa e Merlina

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA NONA

 

Esopo, Leonzio, Cloridea, Corina, Rapa e Merlina

 

ESO.

Venite tutti quanti,

Stupite, ed ammirate

Una donna che rese un uom vigliacco,

E la Filosofia pose in un sacco.

 

 

 

TUTTI

 

 

 

Evviva, cantiamo

Quel nume bambino,

Che Xanto meschino

Trafisse nel cor.

 

LEON.

} a due

Quest'alma contenta,

Che lieta ragiona,

Cantare mi sprona

Le laudi d'Amor.

CLOR.

RAPA

} a due

Amore è quel foco,

Che scalda ogni petto,

Amore è un diletto

D'ogni altro maggior.

COR.

MERL.

Amante perduta

Non son di nessuno:

Ma un poco per uno

Vi dono il mio cor.

 

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License