Carlo Goldoni
Le inquietudini di Zelinda

ATTO TERZO

SCENA QUINTA   Tognina e detti.

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA QUINTA

 

Tognina e detti.

 

TOGN. Signora, è un forestiere che vi domanda.

BARB. Un forestiere? Chi è?

TOGN. Non lo so. È un uomo piuttosto avanzato, coi suoi capelli...

BARB. Ah, sarebbe per avventura mio padre?

AVV. Vostro padre? (con meraviglia)

BARB. Sì signore. Credete ch'io non abbia padre?

AVV. Verrebbe a tempo, se fosse desso.

BARB. Dov'è? presto, fatelo entrare. (a Tognina)

TOGN. Subito. Venga, venga, signore. (alla scena, parte)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License