Carlo Goldoni
L'isola disabitata

ATTO TERZO

SCENA ULTIMA   Campo di battaglia con padiglioni e macchine militari, e veduta di mare in prospetto con navi Olandesi e Chinesi. Segue combattimento fra le truppe Chinesi, col quale s'intreccia il Ballo, ed ottenutasi la vittoria degli Olandesi, escono i Personaggi tutti dell'Opera e cantano il seguente Coro festivo, intrecciato dalla contradanza de' Ballerini che festeggiano la vittoria ottenuta e le nozze di Roberto e Gianghira

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA ULTIMA

 

Campo di battaglia con padiglioni e macchine militari, e veduta di mare in prospetto con navi Olandesi e Chinesi.

Segue combattimento fra le truppe Chinesi, col quale s'intreccia il Ballo, ed ottenutasi la vittoria degli Olandesi, escono i Personaggi tutti dell'Opera e cantano il seguente Coro festivo, intrecciato dalla contradanza de' Ballerini che festeggiano la vittoria ottenuta e le nozze di Roberto e Gianghira.

 

 

CORO

 

 

Viva la pace

Nel nostro core.

Viva la face

Del dio d'Amore.

Viva il bel genio

Di libertà.

 

 

PARTE DEL CORO

 

 

Lieti godete,

Sposi felici;

Più non avrete

Fieri nemici

Che vi contrastino

Felicità.

 

 

ALTRA PARTE DEL CORO

 

 

L'Isola nuova,

Da noi trovata,

Più non si trova

Disabitata;

Terra d'amore

Si chiamerà.

 

 

CORO PIENO

 

 

Viva la pace

Nel nostro core.

Viva la face

Del dio d'Amore.

Viva il bel genio

Di libertà.

 

Fine del Dramma Giocoso.

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License