Carlo Goldoni
Il medico olandese

ATTO QUARTO

SCENA TERZA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA TERZA

 

Madama Marianna sola.

 

MAR.

Novellette graziose, da rallegrare in vero

Chi altro non avesse per ora nel pensiero.

Oh che novella vaga potrei narrare anch’io,

Se lecito mi fosse parlar del caso mio!

Arriva un forastiere, racconta i mali sui,

Ed io per compassione vo a star peggio di lui.

Parmi ancora impossibile e pur ella è così.

Mio zio? non è mai solito in quest’ora esser qui. (osservando alla scena)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License