Carlo Goldoni
Il mercato di Malmantile

ATTO TERZO

SCENA NONA   Brigida, Rubiccone e poi Berto

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA NONA

 

Brigida, Rubiccone e poi Berto

 

RUB.

Risoluzion vi vuole:

Esser vogliono fatti, e non parole.

 

BRIG.

Siete voi cavalier?

 

RUB.

Son quel che sono.

 

BRIG.

Signor, chiedo perdono:

Io non vi vuò, se cavalier non siete.

 

RUB.

E voi, signora mia, non mangerete.

 

BRIG.

Ah, destino protervo e sciagurato!

 

RUB.

Quello ch'è stato è stato.

 

BRIG.

Tanti titoli vostri

A che mai son ridotti?

 

RUB.

Sono i miei marchesati i miei cerotti.

Ma con questi si mangia,

Di paese si cangia,

Si va di qua e di , si gode il mondo.

 

BRIG.

Povera nobiltade! io mi confondo.

 

RUB.

Non evvi altro partito.

S'io son vostro marito,

Meco almen vi potrete divertire;

O andare alfin vi converrà a servire.

 

BRIG.

Io servir?

 

RUB.

Per la fame

Voi lo farete un .

 

BRIG.

Dunque, quand'è così...

Deh perdonami, Astrea, che far non so.

Dunque, quand'è così, vi sposerò.

 

 

RUB.

Se voi mi amate,

Brigida mia,

Deh non abbiate

Malinconia,

Che di buon core

Vi sposerò.

 

BRIG.

Non so che dire,

Non so che fare,

Convien soffrire,

Dissimulare,

Convien pigliare

Quel che si può.

 

RUB.

Date la mano.

 

BRIG.

A un ciarlatano?

 

RUB.

Dunque restate,

Quand'è così.

 

BRIG.

Non mi lasciate,

Eccola qui.

 

a due

Sarà contento

Questo mio core?

Sento che amore

Dice di sì.

 

BER.

Me ne rallegro

Con lor signori.

Che belli amori!

Che nobiltà!

 

BRIG.

} a due

Reso è d'amore

Lieto il mio core,

E questo è il fiore

Di nobiltà. (Fra di loro stringonsi la mano)

RUB.

BER.

Sì, miei signori,

Tutto si sa.

Che bel piacere,

Che bel vedere,

Una ragazza

Sopra la piazza

Far riverenze

Di qua e di !

 

RUB.

Voi non sapete

Quel che vi dite.

 

BER.

Quest'è il mio balsamo

Per le ferite.

 

BRIG.

Brutto villano,

Brutto sguaiato.

 

BER.

Questa mia polvere

Guarisce il flato.

 

RUB.

} a due

Impertinente,

Va via di qua.

BRIG.

BER.

Canta Pagliaccio,

Balla Rosetta.

La furlanetta

Far si vedrà.

 

RUB.

} a due

Taci, villano,

Parti di qua. (tutti partono)

BRIG.

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License