Carlo Goldoni
Le morbinose

ATTO QUARTO

SCENA NONA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA NONA

 

I suddetti, poi Zanetto.

 

SILVESTRA:

Anca mi vôi ballar col mio bel novizetto.

ZANETTO:

Patroni reveriti.

FELICE:

Bravo, bravo, Zanetto.

Seu vegnù un poco tardi.

ZANETTO:

La diga, cara siora,

Quando se vien a casa? No ghe par che sia ora? (A Siora Felice.)

FELICE:

vegnù per criar?

ZANETTO:

Certo; son vegnù a posta.

FELICE:

Ben, se volè criar, criè da vostra posta.

ZANETTO:

Vardè che baronada!

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License