Carlo Goldoni
Le nozze

ATTO TERZO

SCENA OTTAVA   Dorina che si fa vedere di lontano, poi si cela ascoltando, e i suddetti

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA OTTAVA

 

Dorina che si fa vedere di lontano, poi si cela ascoltando, e i suddetti.

 

MAS.

Credetemi ch'io sono

Un uomo di buon cor.

LIV.

Così vi credo;

In effetto lo vedo

Quanta bontà per favorirmi avete.

La mia consolazion solo voi siete.

 

Vi sarò grata

Per fin ch'io viva,

Per voi beata,

Contenta ognor.

Disponga il fato

Che a voi s'ascriva

Il miglior stato

Di questo cor. (parte)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License