Carlo Goldoni
Ircana in Ispaan

ATTO QUARTO

Scena Quarta. Ircana e la suddetta

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

Scena Quarta. Ircana e la suddetta

 

IRCANA: (Tamas confuso e mesto, solo in giardin dimora?

Ah che m'inganni io temo, e che si penta ancora).

VAJASSA: (Sarà Ircana costei). (da sé)

IRCANA: (Fin che da lei diviso

Nol vegga, i' tremerò). (da sé)

VAJASSA: (Né anche mi guarda in viso). (da sé)

IRCANA: (So che quel cor che mi ama, debole ogni ora fu;

So che del padre ei teme). (da sé)

VAJASSA: Dimmi: Ircana sei tu?

IRCANA: Son io; da me che vuoi, si torbida in aspetto?

VAJASSA: Sei tu Ircana, o non sei?

IRCANA: Sì quella son, l'ho detto.(forte)

VAJASSA: Sai ch'io son la custode?

IRCANA: Lo so.

VAJASSA: E che orgogliose

Non mi han men delle schiave a rispettar le spose?

IRCANA: Lo so.

VAJASSA: Lo sai? (sdegnata)

IRCANA: Sì, è vero.(forte)

VAJASSA: Dunque meno arroganza.

Vattene, ed obbedisci, va tosto alla tua stanza.

IRCANA: Qual è la stanza mia?

VAJASSA: Non rispondere, ardita.

Vanne colà con Fatima; coll'altra sposa unita.

IRCANA: No, con colei non vado.

VAJASSA: Che dici?

IRCANA: Con colei

Non vo' per verun patto passare i giorni miei.

Anderò in altro sito. (s’avvia verso la porta di mezzo)

VAJASSA: No, colà non conviene

Che venga il tuo consorte, dentro non va bene.

Colà vi son le schiave, cara la mia figliuola,

E Alì, quando ti cerca, vorrà trovarti sola.

IRCANA: A che cercarmi Alì?

VAJASSA: Va tu fra quelle porte (le addita un’altra porta laterale)

Dirò che sei dentro io stessa al tuo consorte.

IRCANA: Sì, fa che tosto ei venga; seco parlar desio.

VAJASSA: Vanne, non dubitare. So far l'uffizio mio.

IRCANA: Questo è quel fatale, in cui dee la mia sorte

Decider di mia vita, ovver della mia morte.(entra nell’altra stanza)

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License