Carlo Goldoni
Ircana in Julfa

ATTO QUARTO

Scena Nona. Creona sola

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

Scena Nona. Creona sola

 

CREONA Dove van queste donne così zitte e solette?

Mia madre e mia sorella mi paion due civette.

È vero che a mia madre deggio portar rispetto;

Ma i vezzi che fa agli uomini, mi muovono a dispetto

La libertà mi piace, il vivere giocondo

Non prenderei un uomo, se terminasse il mondo.

Vo' andar dietro di loro; veder quel che succede.

So che sarò battuta, se mia madre mi vede.

Ma se mi uno schiaffo, gran male non sarà;

Avrò appagato almeno la mia curiosità. (parte)

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License