Carlo Goldoni
Pamela nubile

ATTO TERZO

SCENA XV   Monsieur Longman, Isacco e detti

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA XV

 

Monsieur Longman, Isacco e detti.

 

ISAC. Signore, il cavaliere Ernold desidera di passare.

BON. Venga. Non sarebbe venuto mezz'ora prima.

LON. Gran cose ho intese, signore!

BON. Pamela è la vostra padrona.

LON. Il cielo mi dia vita, per farle conoscere il mio rispetto e la mia obbedienza.

BON. (Longman è un uomo da bene.)

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License