Carlo Goldoni
L'amante militare

ATTO SECONDO

SCENA SECONDA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA SECONDA

 

Don Garzia e Pantalone

 

GAR. Ehi, ehi, signorina, non fuggite, che non sono il diavolo. (verso Rosaura)

PANT. Cossa comandela, signor? La favorissa de parlar con mi.

GAR. Siete voi il padrone di casa?

PANT. Per servirla.

GAR. Bene: avrò l’onore d’essere alloggiato in casa vostra.

PANT. In casa mia?

GAR. Sì; casa vostra mi è stata destinata per mio quartiere.

PANT. (No ghe mancheria altro). (da sé) In casa mia xe allozà sior don Alonso.

GAR. Don Alonso è arrestato in casa del capitano.

PANT. Ma qua ghe xe la so roba.

GAR. La sua roba si farà portar via.

PANT. La me perdona, no me posso tor sta libertà...

GAR. Alle corte. Per ordine di chi comanda, si è fatto il cambio dei quartieri. Don Alonso non ha più d’abitare in casa vostra. Il Quartier-Mastro l’ha assegnata a me, ed ecco l’ordine in iscritto.

PANT. (Oh poveretto mi! Adesso stago fresco). (da sé) La me permetta che prima parla col Quartier-Mastro...

GAR. Mostratemi prima l’appartamento, e poi parlate con chi volete.

PANT. L’appartamento xe serrà.

GAR. Apritelo.

PANT. (No so come liberarme). (da sé) Le chiave le gh’ha sior alfier.

GAR. (Questo vecchio non mi vorrebbe in casa). (da sé) Le chiavi dunque le ha il signor alfiere?

PANT. El gh’ha la roba, l’ha portà via le chiave.

GAR. Qual è l’appartamento di don Alonso?

PANT. Quello. (mostra una porta chiusa)

GAR. E quell’altro di chi è?

PANT. Quelle xe le mie camere. (ne addita un’altra)

GAR. Ebbene, fintanto che don Alonso manda le chiavi del suo appartamento, abiterò nelle vostre camere. (si incammina dov’è Rosaura)

PANT. La supplico, la se ferma. ghe xe la mia fameggia.

GAR. Che cosa importa a me, che vi sia la vostra famiglia? Ci sarà loco anche per me. Ehi, entrate. (chiama alla scena)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License