Carlo Goldoni
Le pescatrici

ATTO SECONDO

SCENA UNDICESIMA   Lesbina, Nerina, Burlotto, Frisellino, Mastricco, Coro di Pescatori e Pescatrici, e detta

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA UNDICESIMA

 

Lesbina, Nerina, Burlotto, Frisellino, Mastricco, Coro di Pescatori e Pescatrici, e detta.

 

CORO

Nel mare placidi

Li pesci guizzano,

E non paventano

Gl'insidiator.

Oggi riposano

Sul verde margine,

E lieti cantano

I pescator. (tutti siedono)

 

MAST.

Figliuoli, lo straniero

Qui ci vuol ragunati.

Oggi saran svelati

Gl'inganni di chi ardito

Per fasto o per invidia avrà mentito.

BURL.

(Io di farti del bene ho procurato). (piano a Lesbina)

LESB.

(Mio sarà il principato). (a Burlotto)

FRIS.

(Per te tutto ho fatt'io). (piano a Nerina)

NER.

(Vedrai che il principato sarà mio). (a Frisellino)

MAST.

(Eurilda, in tuo favore

Il zelo mio s'impegna). (piano a Eurilda)

EUR.

(Eh, di tanta fortuna io non son degna). (a Mastricco)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License