Carlo Goldoni
Le pescatrici

ATTO TERZO

SCENA SESTA † Spiaggia di mare illuminata in tempo di notte con barche adornate di fanÚ per l'imbarco di Eurilda. † Eurilda, Lindoro, Mastricco e seguito di Cavalieri e Servi

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA SESTA

 

Spiaggia di mare illuminata in tempo di notte con barche adornate di fanò per l'imbarco di Eurilda.

 

Eurilda, Lindoro, Mastricco e seguito di Cavalieri e Servi.

 

CORO

Soavi zeffiri

Al mar c'invitano,

Son l'onde placide,

Non v'è timor.

Procelle torbide

Dal mar spariscono,

Quando si naviga

Col dio d'Amor.

 

LIND.

Andiam, sposa diletta

EUR.

Io seguo i passi vostri.

MAST.

Oh come i voti nostri

Tutto, tutto seconda:

Ciel sereno, aure liete e placid'onda.

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License