Carlo Goldoni
Componimenti poetici

POESIE GIOVANILI E POESIE DIVERSE FINO AL 1748

Competenza d’amor e sdegno nel petto d’Artemisia col suo Sesostri, creduto Ossiride, nella famosa tragicommedia intitolata Il Sesostri

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

Competenza d’amor e sdegno nel petto d’Artemisia

col suo Sesostri, creduto Ossiride, nella famosa

tragicommedia intitolata Il Sesostri

 

Donna gentil, che ‘l suo fedel diletto

A sé crede inimico, e pur l’adora,

Se lo vede, lo fugge, e poscia ognora

Va smaniosa tracciando il caro oggetto.

Abborre il nome, e nell’ameno aspetto

Il nume di bellezza ama ed onora;

L’odia alla morte, e fa che lui non mora,

Lo condanna il rigor, non già l’affetto.

Vivi costante all’amor tuo primiero,

Ma serba l’odio a que’ sagaci errori,

Che con finto color coprono il vero.

Spera in brieve mercede ai casti amori,

Ché cambiando egli nome, e non pensiero,

Sarai sposa d’un re, ch’estinto adori.

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License