Carlo Goldoni
Componimenti poetici

POESIE GIOVANILI E POESIE DIVERSE FINO AL 1748

Per la laurea di filosofia e medicina del sig. Francesco Dalla Porta alludendo alle due porte gentilizie

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

Per la laurea di filosofia e medicina

del sig. Francesco Dalla Porta

alludendo alle due porte gentilizie

 

Francesco, o tu, che in meritato alloro

Chiudi le tempia a riposar suoi stenti,

Di gelati sudori ecco i portenti

Pullularti nel seno in pioggie d’oro.

Alle membra già stanche ugual ristoro

Ecco gli onori a preparare intenti:

Al passato languir trofei presenti,

Ai stentati tuoi di fama e decoro.

Ben l’antico tuo stemma in te rinnovi,

Anzi sovra d’ogni altro in te l’ambisci

Se tre glorie in due porte tu ritrovi.

Una è porta del ciel, a cui t’unisci:

Della terra quell’altra, a cui tu giovi:

L’ultima della morte, che schernisci.

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License