Carlo Goldoni
Componimenti poetici

IL QUARESIMALE IN EPILOGO DEL PADRE GIACOMO CATANEO

PREDICA I Del ben vivere.

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

PREDICA I

Del ben vivere.

 

l Più allegramente che si sa.

2  Più lungamente che si può.

3 Onoratamente come si deve.

 

SONETTO

 

Cerchi il giusto mortal gioia costante,

Che sia tutta nel cuor, nasca dal cuore;

confondi piacer con rio dolore,

Del suo proprio martir tiranno amante.

Tenghi mai sempre alla ragion davante

L’amara dubietà dell’ultimore;

Che sebben tardi il Peccator si muore,

Più vive il Giusto in un glorioso instante.

Non sian l’opere sue di senno prive;

Anzi con saggio inalterabil zelo

Cerchi di farle eternamente vive.

  Ma in van lo speri fin che mortal velo

Quaggiù lo cigne; perché sol si vive

Lieti, per sempre, ed onorati in Cielo.

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License