Carlo Goldoni
Componimenti poetici

IL QUARESIMALE IN EPILOGO DEL PADRE GIACOMO CATANEO

PREDICA V Del Giudizio.

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

PREDICA V

Del Giudizio.

 

1 Dolor dell’anima nell’unirsi col corpo.

2 Rossor della comparsa in faccia agl’ Uomini.

3 Terror della sentenza di DIO Giudice.

 

SONETTO

 

All’alto suon della divina voce

Aprirassi ogni tomba: ed oh qual gioja

Proveranno gl’eletti! Ed oh qual noja

Patiranno i presciti al tuon veloce!

Tanto in quel della vergogna atroce

Confuso il peccator fia che s’annoia:

Che in seno volerà, perché l’ingoia,

Al mostro rio della dannata foce.

Ma qui non è della dolente istoria

Il lagrimevol fin; evvi un dolore,

Che fra gl’altri dolor porta vittoria :

Mirar sdegnato il crocefisso amore,

E privando i rubei della sua gloria,

Condannarli per sempre al cieco ardore.

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License