Carlo Goldoni
Componimenti poetici

IL QUARESIMALE IN EPILOGO DEL PADRE GIACOMO CATANEO

PREDICA X Del Paradiso.

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

PREDICA X

Del Paradiso.

 

Per quanto dissero i Profeti e li Evangelisti del Paradiso, nulla dissero che bastasse a descriverlo.

In uno specchio di quattro lumi si può comprendere la bellezza del Paradiso.

 

SONETTO

 

Bocche di verità, se ogni mistero

O predetto o zifrato ha il vostro ingegno,

Mal v’adattaste al nubiloso impegno,

Sembrando il vostro dir meno sincero.

In un cristal con quattro lumi io spero

Mirar quel vago sempiterno Regno,

E, prendendo dal mondo un bel disegno,

Da quest’ombra formar l’alto pensiero.

1 In prospetto al goder d’empi infedeli,

2 Tante pene soffrire il buon discerno,

Dunque premio maggior godrà nei Cieli;

3 La sola privazion forma l’Inferno,

4 E, se un sorso quaggiù sazia i fedeli,

Che farà un mar di contentezze eterno?

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License