Carlo Goldoni
Componimenti poetici

IL QUARESIMALE IN EPILOGO DEL PADRE GIACOMO CATANEO

PREDICA XXVII Della Misericordia di DIO.

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

PREDICA XXVII

Della Misericordia di DIO.

 

1 Permette il peccato per maggior spicco di sé.

2 Ella l’attributo piu geniale della Onnipotenza.

3 Inventrice de’ stratagemmi per vincere il cuore dell’ Uomo.

 

SONETTO

 

Allora fu, che l’allegrezza e il riso

Mosse nel ciel l’Artefice sovrano.

Quando col mondo violator profano

Mostrar dovea l’alta pietade in viso.

Amor possente in maestade assiso

Tolse al rigor la ferità di mano,

E vestendo il Divin d’abito umano,

Additocci col sangue il Paradiso.

Mille inventa Gesù d’amor verace

Stratagemmi gentili; e combatte

Dove il genio del cuor piú si conface.

Ove compagno i peregrini abbatte,

Ove l’ardir colla pietà compiace,

Purché dal cieco error l’alma riscatte.

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License