Carlo Goldoni
Componimenti poetici

SONETTI SACRI

PREDICA XX   Dell’Anima. Deve stimarsi l’Anima

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

PREDICA XX

 

Dell’Anima.

Deve stimarsi l’Anima

 

1 Per la nobiltà del suo Origine, che costa il fiato di un Dio onnipossente.

2 Per il valor del suo Prezzo, che costa il sangue d’un Dio Sapiente.

3 Per l’eternità del suo Fine, che importa la gloria d’un Dio buono.

 

SONETTO

 

Abbassate l’orgoglio, o gente vana

Di terrena grandezza; e scettro, e trono,

E porpore, e tiare altro non sono

Ch’ombre fugaci della sorte umana.

Altra vera grandezza, altra sovrana

Beltà voi diè l’Onnipossente in dono;

L’alma è quella di cui vosco ragiono,

Che tanto costa, e tanto si profana.

Costa a Dio creator divino fiato,

Costa i tormenti al Redentor più duri,

Perché simile a Lui fosse in eterno.

E per vile diletto, Uom sciagurato,

Un’immago di Dio deturpi e oscuri?

Una Sposa di Dio danni all’Inferno?

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License