Carlo Goldoni
Componimenti poetici

POESIE IN LINGUA E IN DIALETTO COMPOSTE IN FRANCIA (1763 —  1793)

SONETTO

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

POESIE IN LINGUA E IN DIALETTO

COMPOSTE IN FRANCIA

(1763 —  1793)

 

 

SONETTO

 

Del Nilo un tempo, e dell’Eufrate in riva,

Sparse Minerva di scïenza i frutti,

Indi del vasto mar solcando i flutti,

Piantò l’arbor feconda in terra argiva.

Roma, l’invida Roma in cui fioriva

La gloria sol de’ popoli distrutti,

Coi talenti di Grecia in lei tradutti

Dissipò l’ignoranza in cui languiva.

Sotto lungo dappoi barbaro sdegno

Giacque incolta l’Europa, e i bei vestigi

Rinnovò di virtù l’italo ingegno.

Ora la saggia dea de’ suoi prodigi

Prodiga è resa delle Gallie al regno.

Menfi, Roma ed Atene oggi è in Parigi.

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License