Carlo Goldoni
Componimenti poetici

IL PELLEGRINO   POEMETTO PER LA VESTIZIONE DELLA NOBILDONNA CONTESSA VITTORIA VIDIMAN NEL MONASTERO DI SANTA CATERINA

SONETTO

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SONETTO

 

O voi che de l’Adriaco eterno Impero

Le radici piantaste ampie, profonde,

Su l’auguste mirate inclite sponde

I frutti del sudor vostro primiero.

Dal sacro non devia prisco sentiero

La stabil reggia su le instabil’onde,

E al vostro, anime grandi, umil risponde

Di perpetua giustizia amor severo.

Servire ai figli, ed obbedir prescritto

Fu ne’ secoli primi, ed a l’augusta

Madre partir le ricompense e il dritto.

Vive, o Padri, la legge alma robusta:

Per la patria sudò Francesco invitto;

Or premiando l’eroe, la Patria è giusta.

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License