Carlo Goldoni
Il povero superbo

ATTO PRIMO

SCENA SESTA   Lisetta ed il Conte

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA SESTA

 

Lisetta ed il Conte

 

LIS.

Oh che grossa e badiale,

Gran bestia originale! È dalla fame

Mezzo morto e stordito;

Eppur di nobiltà sente il prurito.

CON.

Lisetta!

LIS.

Che comanda?

CON.

OvDorisbe?

LIS.

Io dirlo non saprei.

CON.

Lisetta, se vi piace, andate a lei;

Ditele che l'attendo in questo luoco.

LIS.

Vi servo in un istante.

(Questo per la padrona è un buon amante). (parte)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License