Carlo Goldoni
Il tutore

ATTO PRIMO

SCENA SETTIMA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA SETTIMA

 

Pantalone, Rosaura e Corallina

 

ROS. (In verità, ci anderei volentieri). (da sé)

COR. (Povera ragazza! si sente morire a non poter andar ancor ella). (da sé; pone la roba sul tavolino)

PANT. Siora Rosaura, gh’ho da far una proposizion, ma vorria che ghe fusse anca so sior zio, perché anca lu el xe tutor come mi, e siben che poco el se ne incura, gh’ho a caro che in certe cosse el ghe sia. Corallina, cara fia, andè a chiamar sior Ottavio, e diseghe che son qua che l’aspetto.

COR. Oh, il signor Ottavio sarà ancora a letto.

PANT. Xe debotto11 mezzo zorno: e po son stà da elo co son vegnù qua. El giera in letto, l’ho fatto desmissiar12, el m’ha dito che el se vestiva, el sarà vestìo: diseghe che el favorissa de vegnir qua.

COR. Vado, ma non credete ch’egli venga sì presto.

PANT. Ghe vol tanto a vestirse?

COR. Per lui vi vogliono delle ore; non la finisce mai. Tira fuori un braccio, sente aria, e lo torna a cacciar sotto. Poi s’alza a sedere sul letto, e sta mezz’ora ad affibbiarsi il giubbone. Si mette la veste da camera, e poi sta a guardare i quadri, a contare i travicelli, a contar i vetri delle finestre, a scherzar col gatto, e perde un’ora di tempo senza far niente. Si mette una calzetta, e poi prende il tabacco. Se ne mette un’altra, e poi fischiando suona un’arietta. Un quarto d’ora vi mette fra lo scendere dal letto, e mettersi li calzoni. Poi si getta sulla poltrona, prende la pipa, sta sino l’ora del pranzo, e questa è la vita che suol far tutte le mattine.

PANT. El xe un omo de garbo; i fatti soi i anderà pulito. Figureve che bon tutor! Feme sto servizio, diseghe, se el pol, che el vegna qua; se no, vegnirò mi da elo.

COR. Oh, così va bene! Se egli non verrà da voi, voi andrete da lui. (parte)

 

 

 





p. -
11 Or ora.



12 Svegliare.



Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License