Carlo Goldoni
Il tutore

ATTO SECONDO

SCENA QUARTA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA QUARTA

 

Beatrice, Rosaura e Lelio

 

BEAT. Ma voi che cosa dite? (a Rosaura)

ROS. Io resto, se volete; io vado, se comandate.

LEL. La signora Rosaura è buona assai.

BEAT. Oh, è una pasta di zucchero.

LEL. Mi consolo infinitamente con voi. (a Rosaura) Siete adorabile. Il cielo vi ha colmato di cose buone.

BEAT. Via, rispondetegli.

ROS. Grazie.

BEAT. Oh che bel garbo!

ROS. Gli rendo infinitissime grazie. Se posso servirla, mi comandi. (con una riverenza)

LEL. È veramente tutta compita.

BEAT. Ha poco spirito, ma si farà.

LEL. Nel luogo ov’io la conduco, avrà occasione di farsi spiritosa e prudente.

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License