Carlo Goldoni
L'amante militare

ATTO TERZO

SCENA UNDICESIMA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA UNDICESIMA

 

Pantalone e detti.

 

Don Sancio alza il bastone, e fa segno ai soldati che s’impostino. I soldati alzano il fucile al viso. Pantalone parla all’orecchio di Brighella e gli un foglio. Brighella fa cenno al Capitano che aspetti; si parte dal suo posto, e va a parlare al Capitano. Il Capitano legge, poi fa cenno ai soldati che abbassino l’armi. Brighella li riconduce al loro posto. Il Capitano parla piano a Brighella, accennando che gli consegna Arlecchino, poi col bastone fa cenno agli uffiziali e ai soldati che marcino. Pantalone fa riverenza e vuol ringraziare il Capitano. Egli fa cenno che stia cheto, per non precipitare il paziente. Gli uffiziali ed i soldati marciano, continuando il tamburo. Arlecchino va piangendo. Restano alcuni soldati con altro tamburo.

 

BRIGH. (Bisogna andar bel bello, acciò nol mora dall’allegrezza). (al Tenente) Arlecchin. (in qualche distanza)

ARL. Sior. (piangendo)

BRIGH. Morìu volentiera?

ARL. Sior no.

BRIGH. Savì pur, che chi deserta, ha da morir.

ARL. Mi nol saveva, e me despias d’averlo imparà.

BRIGH. Ma! ghe vol pazenzia.

ARL. Sior sergente, quando i me mazzerà, sonerali el tamburo?

BRIGH. Certo, i lo sonerà.

ARL. Pregh el ciel, che al tamburin ghe casca le man.

BRIGH. Zitto, Arlecchin, che gh’è bona speranza.

ARL. Oh, el ciel lo voia, per le mie povere creature.

BRIGH. Avì delle creature?

ARL. Digo per quelle che posso aver.

BRIGH. (Se vede che l’è ignorante). (a Pantalone) Arlecchin, consoleve, la grazia l’è fatta.

ARL. Fatta?

BRIGH. Sì, anemo, levè su.

ARL. Deme man.

BRIGH. Allegrezza, allegrezza. (tamburo suona)

ARL. Aiuto, son morto. (si butta in terra, poi tutti partono)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License