Carlo Goldoni
La vedova spiritosa

ATTO QUINTO

SCENA SECONDA   Donna Placida e donna Luigia

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA SECONDA

 

Donna Placida e donna Luigia.

 

PLA.

(Questa ci mancherebbe!) (da sé)

LUI.

Sorella, a quel ch'io vedo

Preme a voi pur don Fausto. L'amate? io ve lo cedo.

PLA.

Me lo cedete? infatti grand'obbligo vi devo!

Che fosse cosa vostra don Fausto, io non credevo.

LUI.

Don Fausto cosa mia? Voi mi mortificate.

PLA.

Ei non è cosa vostra, e cederlo vantate?

LUI.

Lo dissi all'impazzata, senza pensarvi su.

Lo so che dissi male, non parlerò mai più.

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License