Carlo Goldoni
La vedova spiritosa

ATTO QUINTO

SCENA TERZA   Paoluccio e dette

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA TERZA

 

Paoluccio e dette.

 

PAO.

Signore, tutte due vi aspettano di .

PLA.

È lo zio che mi cerca?

PAO.

Per dir la verità,

Chiamar donna Luigia ei sol mi ha incaricato;

Ma quel che vi desidera, signora, è l'avvocato.

PLA.

Andate voi, germana, non serve ch'io ci venga;

Senza di me, puol essere da voi che più si ottenga.

Dite che siete libera nell'accettar partito:

Tre sono i concorrenti. Sceglietevi il marito.

LUI.

Son tre? Don Isidoro testé mi ha rinonziato.

PLA.

Eh, son tre, sì signora; il terzo è l'avvocato.

PAO.

Cosa ho da dir, signore?

PLA.

Dirai ch'ella verrà,

E se don Fausto chiede...

PAO.

Don Fausto, eccolo qua.

PLA.

Sentendo il genio vostro, ei viene a bella posta. (a donna Luigia)

PAO.

Dunque al signor don Fausto darete la risposta. (parte)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License