Carlo Goldoni
I rusteghi

ATTO TERZO

Scena Terza. Lunardo, Canciano e Simon

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

Scena Terza. Lunardo, Canciano e Simon

 

LUNARDO Una gran chiaccola gh'ha quela vostra muggier. (a Cancian)

CANCIANO Vedeu! no me disé donca, che son un martuffo, se qualche volta me lasso menar per el naso. Se digo qualcossa, la me fa una renga , e mi laudo.40

SIMON Gran donne! o per un verso, o per l'altro le la vol a so modo seguro.

LUNARDO Co le lassé parlar, no le gh'ha mai torto.

 

 





p. -
40 Mi fa un'aringa, ed io approvo.



Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License