Carlo Goldoni
Sior Todero brontolon

ATTO TERZO

Scena Decima. Marcolina, Todero e Fortunata

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

Scena Decima. Marcolina, Todero e Fortunata

 

FORT. (Oe, ghe semo). (a Marcolina)

MARC. (No vedo l'ora de sentirli a sbruffar).

TOD. Dove xe Pellegrin? (a Marcolina)

MARC. Mi no so dasseno.

TOD. Che alocco! che pampalugo! Nol se vede mai.

MARC. Poverazzo! El gh'ha un pare che lo fa tremar.

TOD. Anemo. Scomenzémio? (con collera)

FORT. Zitto, zitto, che vien el novizzo.

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License